Contattaci
Ho un sogno, e a volte i sogni diventano realtà...

(di Michael Lutzeyer – proprietario e General Manager della Grootbos Private Nature Reserve)

Nel maggio del 1991, quando vidi per la prima volta Grootbos, l’incredibile visione di Walker Bay sino al lontano capo di Buona Speranza mi colpì fin dal primo istante in cui misi piede nella mia futura proprietà. La natura sbalorditiva che mi circondava con i fiori che luccicavano nei loro colori più brillanti, i cespugli verdi del fynbos e i vecchi alberi di Sapotacee mi facevano sentire parte di quel paradiso.

Sono nato a Cape Town nel 1952, da genitori emigrati dalla Germania nel 1951. Dopo aver terminato gli studi, ho passato un anno nelle forze militari del Sudafrica, prima di trasferirmi in Germania, dove ho vissuto per i 13 anni successivi facendo un apprendistato, gestendo una caffetteria  e lavorando poi come rappresentante vendite per una società che produceva macchinari.

E’ stato l’amore per gli spazi aperti e per i tramonti che mi ha fatto tornare in Sudafrica a metà degli anni ’80. Qui ho iniziato a lavorare per una società di nome NORDSON Atlanta, nella quale ero responsabile dell’import di macchinari per l’industria dell’imballaggio. Nel 1991 ho lasciato l’azienda per dare una svolta alla mia nuova carriera, ed ho acquistato la fattoria Grootbos vicino a Gaansbai.

Alcuni dei miei amici hanno pensato che fossi completamente pazzo quando ho lasciato la mia vita precedente per comprare un’azienda agricola e per spostarmi con la mia famiglia fuori verso Grootbos. Si trattava di alcune vecchie fattorie su un terreno senza valore - come si potrebbe creare un’attraente riserva naturale, così come un alloggio cinque stelle dal niente? Era certamente un progetto molto rischioso. Chiunque visita l'Africa vuole vivere un’esperienza a contatto con animali esotici come gli elefanti o i leoni. Non possiamo offrire i BIG 5 a Grootbos (leoni, elefanti, bufali, rinoceronti e leopardi). Abbiamo soltanto i babbuini, le antilopi, le linci, i ragni, i serpenti, gli scorpioni, vari uccelli e molti fiori differenti. Ma per vedere questo nessuno viaggia oltre 10.000 chilometri. E perfino di meno per vedere alcuni minuscoli fiori.

Sono passati parecchi anni prima che mi accorgessi che la cosa più interessante di questo luogo si stava sviluppando proprio davanti alla porta d’ingresso. Infatti, mentre mi dilettavo con i fynbos che s’innalzavano, ho avuto modo di apprezzare il complesso rapporto simbiotico che si era evoluto fra le piante, gli insetti e gli animali locali, che in poco tempo avevano fatto della mia fattoria la loro casa. Dal flusso costante di amici e di famiglie che venivano a passare il tempo da noi a Grootbos, ho capito sin dall'inizio che avevo trovato un posto prezioso. Quando questi miei ospiti hanno cominciato ad affollarsi fuori dalla sistemazione principale, abbiamo iniziato, nel 1995, a costruire i cinque cottage degli ospiti sotto le vicine piante sebacee per fornire un’ulteriore sistemazione.

Convincere mio fratello minore Tertius e sua moglie Gaby a ritornare dalla Germania, dove dirigevano un piccolo ristorante, non è stato molto difficile. Insieme a loro e a mia moglie Dorothee, e con i miei genitori Heiner ed Eva, abbiamo cominciato a creare una piccola gemma, un insieme di sistemazioni situate nelle splendide meraviglie dei fynbos. Così mentre la richiesta aumentava, il nostro rifugio presto è diventato un Bed & Breakfast. La nostra fattoria originaria era stata allargata ed adibita a reception, inoltre abbiamo costruito sei ulteriori cottage così come case private, la sistemazione del personale, stabili e depositi riservati, tutto durante i primi cinque anni. Fin dall'inizio, la nostra idea era di creare qualcosa di unico, anche se all’inizio era molto umile. Il duro lavoro, l'entusiasmo, l'onestà ed un forte legame famigliare erano la ricetta per il successo di Grootbos.

Il nostro programma originario non era quello di creare un lodge da 5 stelle lusso dalla fama internazionale. Durante i primissimi anni eravamo occupati a trasformare i vecchi terreni coltivabili intorno alla proprietà, in uno spettacolare giardino di piante tipiche della regione. Durante questi anni Sean Privett, esperto della tipica vegetazione del fynbos, è entrato a far parte della squadra di Grootbos e presto è diventato il nostro primo giardiniere e guida.

Persino per noi è difficile credere che all’inizio, parecchi anni fa, tutto questo meraviglioso panorama caratterizzato da rigogliosi giardini, non era altro che un desolato cantiere.

Abbiamo creato un esempio a livello internazionale di alloggio ecologico ma Grootbos non riguarda solo la sistemazione cinque stelle bensì anche la conservazione. Abbiamo sempre dimostrato innovazione e siamo ispirati nel contribuire al futuro del Sudafrica in termini di sviluppo di conoscenze e abilità fra tutti i sudafricani. In particolare crediamo nello sviluppo dei giovani delle comunità locali, che nel passato non hanno avuto tante occasioni come altri.

Una dinamica iniziativa intrapresa dalla squadra di Grootbos durante il 2003 è stata il Green Futures College (www.greenfutures.co.za). Questo servizio è stato creato nella riserva per istruire le persone delle comunità locali non qualificate e disoccupate nell'abbellimento della boscaglia, nell'orticoltura e nell'ecoturismo. È la prima nel suo genere in Sudafrica. L'intero scopo è di creare una fonte di giardinieri qualificati in precedenza svantaggiati - non individui che semplicemente sistemano giardini ma persone altamente formate che possono eventualmente in futuro creare una loro attività in questo campo. La mia invenzione si è trasformata in realtà attraverso una partnership pubblica/privata fra Grootbos e la DEG (compagnia tedesca degli investimenti e sviluppo). Green Futures è un'organizzazione senza scopo di lucro, che tende a creare “un cambiamento verso il bene e per le opportunità di tutti i Sudafricani”. L’istituto alimenta i fondi con la vendita di piante - collegate a esso c’è una serra di piante indigene e attività di piantagione. Con le vendite realizzate gli allievi dell’anno in corso generano i fondi per finanziare l'istituto per l’anno successivo in modo tale che l’operazione diventa auto-sostenibile. Il successo del programma ha superato tutte le nostre attese. Durante i primi due anni tutti e 23 gli allievi che hanno iniziato il corso l’hanno completato con successo e si sono diplomati. Tutto questo gruppo di allievi ha trovato un’occupazione o ha fondato una propria impresa nel settore della floricultura.

Durante lo stesso anno e come conseguenza delle sempre maggiori richieste di sistemazione a Grootbos, abbiamo deciso di costruire una seconda sistemazione nella riserva. Durante il 2004 questo nuovo lodge (Forest Lodge) è stato costruito sul pendio rivolto a Nord di fronte al lodge originario di Grootbos (Garden Lodge). Consisteva nella parte principale, 16 suites situate sul bordo della foresta così come un modernissimo centro congressi. Durante un devastante incendio, però, nel 2006 abbiamo perso l’edificio principale e tre suites. Ma, in breve tempo, dopo 8 mesi siamo riusciti a ricostruire il logde principale  e abbiamo riaperto già nell'ottobre del 2006 con le 16 suites.

Attualmente è il quattordicesimo anno di attività per Grootbos ed ogni primavera ed autunno le nostre 27 suites di lusso sono tutte prenotate. Siamo partiti come B&B e siamo diventati un lodge 5 stelle lusso, che offre un'ampia varietà di attività. Per esempio, i safari su jeep 4x4, le camminate attraverso l’antica foresta di Sapotacee e attraverso la riserva, l'equitazione, l’osservazione delle balene su terra o su barca e la nostra ultima attività che consiste in voli scenici che partono dalla nostra pista per rimanere strabiliati alla vista dei giganti dell'oceano - le balene australi - da una prospettiva diversa, così come per l'equitazione sulla spiaggia.

L'intera esperienza di Grootbos che offriamo con le sue relative visioni panoramiche, la squisita cucina, la sistemazione di lusso e il modo in cui conduciamo i nostri ospiti alla scoperta delle meraviglie della nostra bellissima flora e fauna sono le ragioni principali per cui tanta gente viene a sperimentare Grootbos e perché altrettanti ci ritornano altre volte.

Non solo offriamo meravigliosi lodge ed esperienze turistiche ecologiche, ma Grootbos e Green Future inoltre contribuiscono ad una componente molto importante nel sostenimento della bellezza della Sudafrica e nella creazione di uno sviluppo sano, dove le comunità locali ne beneficiano attraverso l’educazione ed in seguito sviluppando opportunità lavorative per loro stessi.

È stata percorsa molta strada per far diventare Grootbos quello che è oggi e il nostro viaggio è ancora lungo. Chiamatela fortuna o destino, ma tutto viene da quell’unica visione e dal sogno di creare qualcosa di importante dal niente - e nel nostro caso i sogni qualche volta diventano realtà!