Contattaci
Gansbaai e gli Squali
pesca sudafrica

Gansbaai (il nome deriva da una colonia di oche egiziane che vennero utilizzate per nidificare questa zona) si trova ai piedi delle montagne del Duyenefontein, e vanta bellisime spiagge e coste ricoperte della tipica vegetazione del fynbos. Nel 1881, un pescatore di 18 anni, Cornelis Johannes Wessels, camminò attraverso le dune di Standford fino all'odierna Gansbaai. La pesca fu così buona che decise di stabilirsi qui in una capanna, fatta di pietra, intonaco e canne. Presto altre famiglie lo seguirono e costruirono piccole abitazioni primitive tra le dune vicino al mare. Oltre al settore della pesca, Gansbaai è divenuta oggi un magnifica cittadina dedita al turismo. Ha una scuola elementare, chiese di varie confessioni e negozi per ogni esigenza. I pescivendoli, inoltre, offrono eccellente pesce fresco ogni giorno.

immersione gabbia squalo

Gansbaai è una rinomata località di villeggiatura per appassionati del mare e della pesca, ma soprattutto per chi desidera vedere le balene. Dyer Island, vicino a Gansbaai, è una ricca colonia di pinguini mentre le foche si riproducono nella vicina Geyser Island. Un guardiano, di base su Dyer Island, protegge e studia le colonie di uccelli di questo ecosistema. Alcune di queste sono specie endemiche, come la Beccaccia di Mare (Oyster Catcher) e la Sterna Crestata (Swift Tern). Vi è uno stretto canale di mare tra Geyser Rock e Dyer Island, che ospita fino a 60 000 mare Foche del Capo. La zona intorno a queste isole è diventata l'area di caccia prediletta per il pericolossissimo Grande Squalo Bianco (great white shark). Tour in barca giornalieri vengono organizzati da Grootbos per vedere gli squali dalla gabbia immersa o fuori dall'acqua. Dal momento che la zona intorno a Dyer Island è stata dichiarata riserva naturale, le barche possono entrare in questo settore solo con un permesso dato dal Dipartimento di Conservazione della Natura.

Prenotate ora il vostro soggiorno a Gansbaai e l'immersione con gli squali.